Coordinamento Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti

LOCAZIONE IN CONDOMINIO E DANNI DA COSA IN CUSTODIA

Tribunale di Foggia, sentenza n. 746 del 3 giugno 2020 : “malgrado il contratto di locazione comporti il trasferimento al conduttore dell’uso e del godimento sia della singola unità immobiliare sia dei servizi accessori e delle parti comuni dell’edificio, una siffatta detenzione non esclude i poteri di controllo, di vigilanza e, in genere di custodia spettanti al proprietario locatore, il quale conserva un effettivo potere fisico sull’entità immobiliare locata (Cassazione Civile, sentenza n. 15372/2010)”.